Serata Internazionale di Pugilato Italia - Polonia


PASSIONE BOXE - Sabato 20 luglio presso la palestra Global Gym Uno ASD di Magione si è svolta una riunione pugilistica di carattere internazionale. Il team locale, capitanato da Michelangelo Duchi, futura promessa del mondo della boxe, ha sfidato un team proveniente dalla Polonia. Promotore dell’evento il DS Duchi Simone, che coadiuvato dal suo entourage di collaboratori, ha portato Magione e l’intera Umbria nuovamente al centro dell’attenzione della Nobile Arte. La serata si è aperta con la presentazione dei due team e l’ingresso del Sindaco di Magione, Chiodini Giacomo presente all’evento, che ha ringraziato tutta la Global Gym per l’impegno che ogni giorno ci mettono per divulgare la cultura sportiva e i valori dello sport trasmessi attraverso la disciplina del pugilato. Gli incontri si sono aperti con la sfida tra Yordan Tudorov della Pugilistica Colligiana e Mateus Piech. I pugili della categoria 70 kg si sono sfidati sulla distanza delle 3 riprese da 3 minuti. Sfida terminata a favore del pugile toscano. Secondo incontro della serata ha visto al suo debutto Urbani Alessandro, giovanissimo atleta della Global Gym che da pochi mesi è allenato del Maestro Cristiano Cannas. Alessandro al suo primo incontro nella categoria 75 kg, era molto teso, il suo avversario, il toscano Francesco Senesi della Boxe Nicchi, forte di una’esperienza maggiore è riuscito a sopraffarlo. “La tensione era molta, il risultato è passato in secondo piano, era il battesimo del ring, ed è servito ad Alessandro come test per capire le sue lacune e i suoi punti di forza, siamo sicuri che la prossima volta sarà più sciolto e andrà sicuramente meglio” commenta il maestro a fine incontro. Per la Global Gym Boxe Tre Firenze, il primo a salire sul ring è stato Prezioso Giovanni, pugile veterano che si allena con il Maestro Alessandro Boncinelli, anche lui nella categoria 75 kg. All’ angolo opposto Dominik Suchecki. L’incontro si è concluso prima del limite per infortunio a favore del pugile toscano. Nel quarto incontro si sono sfidate la pugile Federica Arcelli contro Monika Puzio, atleta di spicco del Club Polacco SMOK ZABIERZÓW. Categoria 58 kg. Un match avvincente che ha premiato l’impegno di entrambe le atlete con un verdetto di pareggio. Subito dopo è stato la volta di Michelangelo Duchi, atleta Superwelter 69 kg, categoria Elite prima serie, punta di diamante del team umbro, ad incrociare i guantoni con il suo avversario polacco, Michal Prozdz, entrambi categoria Superwelter 69 kg. Michelangelo ha fin imposto il suo ritmo e il suo pugilato, fatto di schivate e repentini cambi di velocità. Il suo avversario non ha trovato mai la distanza dal pugile magionese, che ha ottenuto per decisione unanime la vittoria dell’incontro. Angelo Di Rocco, categoria 60 kg, ha incrociato i guantoni con Michal Akoto del team polacco. Angelo veniva da un periodo di stop dopo la partecipazione al Guanto d’Oro di inizio giugno, ma la sua tecnica e il suo allungo gli hanno permesso di riportare una vittoria netta sul suo avversario. Yassin Hermi categoria Youth 69 kg, pupillo della Gobal Gym Boxe Tr Firenze, sotto la guida del Maestro Boncinelli ha sfidato Igor Pryga. Il pugile toscano ha lasciato poco spazio al suo avversario, pressandolo e portando colpi precisi e molto forti. Il match si è concluso prima del termine a favore di Yassin. Mattia Batassa, altro pugile casalingo della scuderia Magionese ha visto opporti Mikolas Jelen. Categoria Mediomassimi 81 kg, dove peso e velocità sono elementi distruttivi, si è visto un incontro con scambi molto duri. L’incontro è terminato pari. Ultimo incontro della serata ha visto opporsi Lami Francesco dell’Accademia dello Sport e Patryk Lukowski. I due facente parte della categoria 67 kg, hanno dato vita ad un incontro molto vivo e combattuto. Al termine della terza ripresa, è stato il pugile toscano ad essere premiato. Un’incredibile serata di sport, un palcoscenico perfetto per rilanciare la Nobile Arte del Pugilato. Il Direttore Sportivo Duchi Simone ha commentato in maniera entusiasta e positiva l’iniziativa, accolta dall’intera comunità Magionese, da tutti gli appassionati accorsi a vedere gli incontri, più di 400 spettatori . “Serate come questa rilanciano il nome di Magione e fanno da cassa di risonanza a tutto il territorio che vive di questi eventi. Ringrazio tutto il mio team di atleti che questa sera sono saliti sul ring, i miei Maestri che dedicano il loro tempo alla formazione e al mio entourage organizzativo che è stato impeccabile in tutti i dettagli”. Il presidente della Global Gym Michela Orlando già sta pianificando future collaborazioni per eventi futuri da poter portare al Lago Trasimeno nelle strutture da lei gestita.

#bonci #alessandroboncinelli #cristianocannas #boxeinternazionale #comunemagione #magione #boxeperugia #pugilatoperugia #perugia #pugilatoumbria #umbria

1 visualizzazione

GLOBAL GYM UNO ASD, VIA F. PETRARCA 7, 06063 MAGIONE (PG) - 075 841074 ITALIA

GLOBAL GYM DUE ASD, STRADA MONTEPETRIOLO 43, 06132 PERUGIA (PG) - 075 5097543

GLOBAL GYM BOXE TRE ASD, VIA DELLA LOGGETTA 47, 50135 FIRENZE (FI) 

GLOBAL GYM quattro, VIA CAMPAGNA, 06065 passignano s/t (pg) - 075 6219166 

#GLOBALGYMASD #ALLAROUNDYOU