Umbria Boxing Cup 3° Edizione


La grande boxe torna sul ring di Magione. Domenica 02 giugno presso la palestra #GlobalGymUnoASD si è disputata la Prima Tappa dell’Umbria Boxing Cup giunta alla sua terza edizione. Un lavoro che dura da tre anni quello della scuola di pugilato Magionese, che sta ora raccogliendo i frutti del buon lavoro svolto fino ad ora. Sotto la supervisione del Direttore Sportivo @Duchi Simone, che detta le linee guida della politica sportiva seguita all’interno della palestra, il lavoro inizia con i Cangurini, così chiamati i ragazzi fino i 10 anni che praticano pugilato, per poi passare agli allievi con ragazzi fino ai 15 anni, il gruppo degli amatori che hanno deciso di sposare l’allenamento del pugilato e i valori che esso trasmetto come stile di vita, per finire con il gruppo degli agonisti, rappresentanti di tutto il movimento pugilistico della palestra. 8 gli incontri disputati, e a vestire i colori della Global Gym ben 5 atleti: la pugilessa Federica Arcelli, Franceschini Niccolò, Palermo Mattia, Di Rocco Angelo e il beniamino di casa Duchi Michelangelo. Gli incontri si sono disputati sulla lunghezza delle tre riprese da tre minuti. Tra le corde magionesi si sono disputati tutti incontri molto entusiasmanti, con avversari davvero preparati che hanno tenuto tutto il pubblico accorso con il fiato sospeso fino al suono dell’ultima campana. I primi incontri della giornata sono stati riservati a giovani pugili umbri che stanno ancora crescendo: Malaspina Filippo, Artur Ajazi e Liorni Lorenzo della Guazzaroni Boxe di Terni hanno rispettivamente combattuto con Moise Amir D'Alfonso, Gava Gabriel Da Silva Lima e Liccardo Matteo, i primi due della Fight Gym di Grosseto allenati dal nostro amico e collega Raffaele D'Amico, il secondo anche lui pugile umbro della Pugilistica Ternana Amleto Falcinelli. Federica Arcelli, pugilessa di 19 anni non riesce a sconfiggere il suo avversario Di Molfetta Roberta della Quero Boxe di Taranto, che grazie ad un maggiore allungo ha disputato un incontro tenendo distante la pugile magionese. Franceschini Niccolò, sotto la guida del Maestro Boncinelli, conclude prima del limite il suo incontro, battendo D'Alessandro Andrea della Cesare Verdani Boxe per infortunio il suo avversario. Palermo Mattia ha affrontato Dicuonzo Pasquale della Quero Boxe riuscendo a strappare una bellissima vittoria. Di Rocco Angelo torna sul ring dopo più di un anno di fermo e questo incontro è servito a testarlo per vedere il suo stato di forma in vista del prestigioso torneo ad invito Guanto d’Oro, che avrà inizio questa settimana. Angelo ha disputato un match molto tecnico, che alla fine gli ha permesso di sconfiggere il suo Scatena Antonio della Sauli Boxe. Duchi Michelangelo ha affrontato Scialpi Lorenzo, un avversario molto esperto, con più di 30 match sulle spalle scelto dal Direttore Sportivo e padre Duchi Simone, apposta per vedere la tempra del pugile Magionese. Un bellissimo incontro dall’alta intensità con scambi molto duri. Un match ferrato, dove i due pugili hanno rimesso colpo per colpo. Il giovane pugile umbro però ha prevalso sul suo avversario di Taranto, vincendo così l’incontro. “Una bellissima sfida per tutti i nostri pugili” commenta il tecnico Cristiano Cannas finiti gli incontri, “ avversari non facili, scelti per far crescere e migliorare i nostri ragazzi. Stanno maturando e si vede dalla maturità e del cambio di marcia che hanno fatto sopra il ring. La strada che stiamo percorrendo è quella giusta, il lavoro svolto li sta formando sia atleticamente che caratterialmente”. “Il messaggio che vogliamo mandare a tutto il movimento pugilistico umbro e nazionale è che la boxe è ancora capace di emozionare e riunire tanti appassionati, oggi abbiamo radunato quasi 200 spettatori e curiosi che si sono uniti a vedere questi ragazzi che ogni giorno si allenano dando il massimo” Duchi Simone alla fine della riunione svolta, “ il progetto che stiamo portando avanti con tutto il mio team è molto ambizioso, i nostri ragazzi si impegnano tantissimo e il nostro compito è quello di stargli accanto in questo percorso di vita sportiva. Ora stiamo preparando un incontro internazionale, per poterci confrontare con altre nazioni e testare ancora di più i nostri ragazzi. Lanciamo loro delle sfide sempre più ambiziose per fargli crescere e migliorare”. Non ci resta che aspettare la prossima riunione, per vedere questa nobile arte tornare in Umbria patria di passati e speriamo futuri campioni. I complimenti anche dall'arbitro Renzini che al termine della riunione hanno decretato come Miglior Pugile della serata proprio Duchi Michelangelo. "In questi anni che seguo e arbitro Michelangelo ho notato il suo cambiamento e la maturità che sta acquistando sopra il ring. Una bella boxe che ora si concretizza con colpi molto forti senza sprecare troppe energie". Ringraziamo tutti gli appassionati che sono venuti, la Misericordia di Magione, la nostra speacker Giada e il nostro DJ Loco Lime.

#cristianocannas #alessandroboncinelli #franceschininiccolò #umbriaboxingteam #umbriaboxingcup #pugilatoumbria #UmbriaBoxingTeam

0 visualizzazioni

GLOBAL GYM UNO ASD, VIA F. PETRARCA 7, 06063 MAGIONE (PG) - 075 841074 ITALIA

GLOBAL GYM DUE ASD, STRADA MONTEPETRIOLO 43, 06132 PERUGIA (PG) - 075 5097543

GLOBAL GYM BOXE TRE ASD, VIA DELLA LOGGETTA 47, 50135 FIRENZE (FI) 

GLOBAL GYM quattro, VIA CAMPAGNA, 06065 passignano s/t (pg) - 075 6219166 

#GLOBALGYMASD #ALLAROUNDYOU